• Dimensioni: 16.5 x 11.5 x 34.5 cm 1.75 kg
  • Fatto a mano usando il vero marmo riccio e attaccato con la resina di qualità museo per la tua galleria casale
  • Ogni pezzo è individualmente fatto a mano dai nostri artigiani
  • Esclusivo alla marca di Design Toscano e perfetto per la tua casa o il tuo giardino
  • Pezzo ideale per la casa, l'ufficio or la galleria

Descrizione

Trovare ispirazione in questa scultura classica di Minerva, dea romana della saggezza e delle arti. Conosciuto anche come Athena, la dea greca della figurina di guerra indossa un casco piuma-piumato e un pettorale con il formidabile immagini della Medusa. La nostra statua cast in resina di marmo legata esclusivamente per Design Toscano e rende un'aggiunta orgogliosa per casa, ufficio o galleria.

Contenuto della confezione

Minerva, Roman Goddess of Wisdom: Bonded Marble Resin Sculptural Bust

Professoressa sospesa per le opinioni dei suoi allievi!
Non è successo nel 1938, ma oggi, nel 2019!
#iostoconmariarosa

Lasciamo che Cristo entri nella nostra vita, la diriga e la renda bella e luminosa!

Venite e vedrete

II domenica del tempo ordinario  anno B

Un grande insegnamento evangelicoGaLon Applique da Parete in Alluminio a Parete per Esterni

dalle stimmate

MICHELE CURTO

DAL CONVENTO DELLE STIMMATE AL MONDO

Storia della Congregazione degli Stimmatini fondata da

San Gaspare Bertoni

Edizioni Cantagalli – SienaFLAMEER 12 PCS Spinning Vento Filatore Windmill Vento Plastica Nero

Non mi si venga a dire che si tratta diGAO YM-ammazza zanzare Lampada Wall Mount Interno Muto Libera Radiazioni Sicurezza Risparmio Energetico Protezione Ambientale Cattura Appiccicoso, 2 Taglie un lavoro per una cerchia ristretta di persone, per una comunità religiosa, la quale abbia inteso registrare le opere del suo fondatore, dei suoi seguaci, ed esaltarne le meraviglie. Essendo questa la storia di persone esemplari sul piano umano e cristiano, il suo valore trascende la particolarità e si estende a tutti e tutti possono sentirsi inclini e disposti a imitare e calcare quelle orme, che segnano la via maestra. Ogni uomo ha il dovere di fare risplendere in sé e davanti ai suoi fratelli l’immagine divina di cui porta il sigillo eterno.

In quest’opera l’autore ci mostra lo scorrere di tanti personaggi sul palcoscenico della vita e la lunga teoria di azioni che compiono con retta intenzione e “dignitosa coscienza e netta”. Un “picciol fallo” diventava sempre “amaro morso” per uomini così bramosi di obbedire al comando divino: “Siate santi, perché io lo sono”. (Lev.,20,7). Essi hanno dato calore e colore alla loro vita, vivendola con intensità e con gioia profonda, anche nelle più dure difficoltà.

Non è bello fare il riassunto dell’opera. Va letta. Ma mi piace invitare il lettore a gustare alcune pagine particolari per densità, carica emotiva per le azioni e la grande forza morale dei protagonisti, che si stagliano come esempi di grazia e di adesione pure in situazioni di gravissimo pericolo.  Il granello di senape, proprio comeGAODUZI Vaso in Ceramica Antica Porcellana Blu e Bianca Rich Bamboo Living Room TV Cabinet Decorazione Cinese Home Office Decorazione del Desktop (colore A) annuncia il Signore, se curato e custodito, cresce e la virtù che rappresenta, la fede, continua a spostare le montagne. Ma per una più esatta comprensione del senso di ogni pagina e, soprattutto, per intuire la vera intenzione, seminata in ogni pagina  dall’autore e che ne fonda il vero merito, mi piace riandare a quanto scritto sulla santità da un autore francese, Jean Mountanier. Scopriremo in che cosa, realmente, consista l’autentica santità, che tutti dovremmo attingere, perché ogni battezzato è segnato dal sigillo di Dio, entra nel suo gaudio e non può che essere santo.

Ma ascoltiamo il Mountanier.

CIO’ CHE RESTA NELLA PENNAFLAMEER 4 Pezzi Solare A 4 Colorei Che Cambia Lollipop Pathway Lawn Light LED Lampada Da Giardino Night Light Per Decorazioni Matrimonio

Jean Mountanier, Come attraverso il fuoco, trad, it. S.E.I.

La vita dei santi, la vera vita, non è stata, non sarà mai pubblicata. Vivo, quanto a me, a distanze incommensurabili dalla santità e, tuttavia, so discernere molto bene ciò che, in queste vite così ben presentate al pubblico, resta nella penna…

Il metodo è conosciuto. Potrebbe essere differente? Bisognerebbe che lo fosse. Si sfogliano documenti. Si raccolgono dei gesti e si fabbrica un santo. E’ necessario che sia mortificato, pio, obbediente. E lo sarà perché, infatti, lo è stato. Ciò non è una menzogna. Tutto prende armoniosamente il suo posto. Si dichiara: “Noi abbiamo ragione! E’ un santo, d’altronde!”

E, richiudendo il libro, il lettore deve riconoscere: “Tutto cammina bene!”.

Tutto ha camminato così che se quel santo ritornasse nel mondo, riderebbe come, a memoria d’un santo, nessun santo ha riso mai! Odo il nostro santo resuscitato! Parlerebbe senza ambagi!

“Come siete ingenui! Vi sentite soddisfatti di un nonnulla! Certo, ho dormito sulle tavole, digiunai un po’ più del normale, ho persino GAOJUAN Retro Lampada da Parete personalità Creativa Metallo E27 Loft Balcone Ristorante Corridoio Negozio di Abbigliamento Lampada da Parete in Metallo,bianca,26 22Cmobbedito al mio vescovo, conservando, più di quanto voi date ad intender, la libertà della mia schiettezza nei suoi riguardi. Ho anche pregato molto. La mia santità? Con corde ben solide l’avete legata a questi gesti.

Soltanto vi avverto che quando giunsi dinanzi a Dio, l’immagine si presentò sotto una luce diversa e, prima di giudicarmi, mi si è lasciato tutto il tempo di osservare il mio vero ritratto. Ho cercato di servirmi del vostro libro e gli angeli, passandoseloFLAMEER Vaso di Fiore Contenere Piante Domestiche Appendiabite Piante Metallo Marronee l’un l’altro, si sono allegramente divertiti. Non contiene troppe, troppe menzogne, nemmeno una scritta con piena consapevolezza, ma come raccontate male e scrivete di traverso! Infine (voi non c’entrate affatto in ciò!) sono stato ammesso, è vero, nella compagnia dei santi.

Trascorrerò la mia eternità a stabilire i veri motivi. Comincio pian pianino a comprendere che fu perché, in un determinato momento della mia esistenza terrestre, in quell’enorme silenzio che si stabiliva in me, quando Flextube TX Ø 13 X 3,5 mm (1 2 pollici), 20 m in PVC – Tubo in tessuto, come un tubo ad aria compressa o cibo tubo eu10 2011 a, b, ccercavo la mia anima e quando la prendevo nelle mie due mani, pesante com’era e troppo aderente al mio corpo, ho avuto il coraggio di non mentire Chi lo sapeva? Chi l’avrebbe potuto sapere? Tutto ciò avveniva dentro di me, di giorno e di notte, in questo gorgo di luce e d’ombra che si chiama la mia anima, nei momenti precisi (molto numerosi), in cui spingevo  quest’anima per le spalle e le dicevo: “Eh! Attenzione! In questa direzione!

Un corpo è pesante e opaco e recalcitrante. Si dice che sia lui che guarda tutto. E l’anima?…La credete così malleabile e docile? Mille volte, mille volte ho lanciato la mia anima (ed il mio cuore con essa) verso le stelle. Non vi trovavano la loro orbita! Ricadevano! Li risollevavo! Li rilanciavo! Non si tratta di un gioco! Non si tratta affatto di un riposo! E’ inconcepibile il lavoro e lo sforzo che ciò esige! In certi giorni, questo esercizio mi spossava completamente! Titubavo. Che un uomo titubi, è naturale. Era naturale, dunque, anche in me, ed avete visto un legame tra le mie titubanze ed i miei digiuni, tra la mia stanchezza e le mie notti bianche! Sì! Ve lo ripeto, avete detto la verità. Ma in realtà, quand’io titubavo, era perché quest’anima e questo cuore mi ricadevano sulle spalle e perché li soppesavo come un mugnaio il suo sacco. Far sanguinare la propria pelle è doloroso ed è facile, è spettacolare, lascia delle tracce, attira l’attenzione. Quando mi presentai dinanzi a Dio, gli angeli inquisitori (che cattiva parola!) non hanno scritto un libro su questo argomento. Hanno cercato di sapere (e sono maligni) se il far sanguinare la mia pelle significava sì o no che io lanciavo la mia anima e il mio cuore verso le stelle e che li mantenevo lì, allorché non potevano fare a meno di morire e tremavano di paura.GAOWORD Lampadina Vintage Edison, Lampadina 40W E14 Bulb Light Light Glass Bulb per Decorare, Warm bianca Confezione da 10

Un corpo! Un corpo! Insistete solo su questo capitolo! Un corpo, vi si mette del tempo, ma si riesce, con l’amore o con la forza, a disciplinarlo! I tedeschi conoscevano bene il metodo: pane cattivo e secco (centocinquanta grammi al giorno) ed acqua del rubinetto. Dopo una settimana, non c’è più bisogno Florco Rasen Optik klickfl iese, verde, 30 x 30 x 2,3 cmdi sentinelle. Nessuno ha la più piccola velleità di evadere. Ma, per divenire santo, ciò non basta. Per cinque anni milioni di uomini non hanno avuto che qualche centinaio di calorie al giorno, e non tutti i giorni e, alla fine, credetemi, non ce ne fu uno su mille che, a causa della sua magrezza, abbia accettato più facilmente Dio!

La cosa più dura, per divenire un santo, è abituare la propria anima alla vertigine, il proprio cuore alla nausea, a tutto quello che in noi non si vede, al nulla, ascoltate, capìtelo  bene, al nulla, a questo nulla  che si chiama credere. La civiltà cristiana, che si tiene in così gran conto, la conversione degli infedeli, l’acquisizione dei meriti personali (cui si dà molta importanza), sì, tutto ciò esiste, ma non pesa molto nel momento delle scelte, ve lo giuro, son necessari motivi meno chiassosi. Ciò vien dato in sovrappiù. Noi non abbiamo molto a che vedervi. Si realizza da sé, quando un cristiano accetta di essere meno vile”.

Questo il santo dell’opera di P.Michele. Ha inteso spiare nel cuore, sentirne i colpi e tentare di tradurli in parole, affinché qualcuno ne fosse colpito e ne seguisse l’esempio.

Grazie!

         Stanislao Cuozzo                                                                                                                                                                                                                      

Nantes, una città che resterà sempre nel mio cuore!

Nantes, Place RoyalGardena Natureup Parete di Sostegno per Piante per il Rinverdimento verdeicale di Balcone Terrazzo Cortile, 13150-20

In suo omaggio posto questo articolo dal sito

Flower pot Decorazione Design Ceramica Pianta Fiore Fioriera Pentole,Perfetto Gift Per Ornamento Della Casa,Compleanno,Natale

Design Toscano PD72521 Busto Scultoreo in Marmo Resina Minerva, Romana della Bianco, 11.5x16.5x34.5 cm Dea Saggezza, owqyvf1262-2019 nuovi

L’Ile de Nantes est située sur une île de la Loire cernée par le bras de la Madeleine au nord et celui de Pirmil au sud. Ancien archipel formé par la division du fleuve et traversé par des boires, ce territoire témoigne des grandes étapes de l’histoire urbaine nantaise.
La ligne des Ponts

Achevée au 11e siècle, une longue ligne des ponts reliait le sud de la Loire à la ville historique en permettant la traverse de cinq îles grâce aux ponts de la Poissonnerie, de Belle-Croix, de la Madeleine, de Toussaint, des Récollet Flower Rack-Jack Mall Supporto per Fiori Americano retrò in Legno massello Stile Rustico mediterraneo per Balcone Esterno (colore Bianca)et de Pirmil. Cette route, bordée d’établissements religieux, forme le noyau urbain de l’île avec l’apparition des faubourgs de Vertais et de Biesse.

La Prairie…

dal sito:

Il Papa ha presieduto nella Basilica di San Pietro la Messa della Notte di Natale. Pubblichiamo di seguito il testo dell’omelia:

«È apparsa la grazia di Dio, che porta salvezza a tutti gli uomini» (Tt 2,11). Le parole dell’apostolo Paolo rivelano il mistero di questa notte santa: è apparsa la grazia di Dio, il suo regalo gratuito; nel Bambino che ci è donato si fa concreto l’amore di Dio per noi.

È una notte di gloria, quella gloria proclamata dagli angeli a Betlemme e anche da noi oggi in tutto il mondo. È una notte di gioia, perché da oggi e per sempre Dio, l’Eterno, l’Infinito, è Dio con noi: non è lontano, non dobbiamo cercarlo nelle orbite celesti o in qualche mistica idea; è vicino, si è fatto uomo e non Gavux Giardino di Cortile Esterno Impermeabile Solar Solar Light Sensor Sensor,nerowarmlightsi staccherà mai dalla nostra umanità, che ha fatto sua. È una notte di luce: quella luce, profetizzata da Isaia (cfr 9,1), che avrebbe illuminato chi cammina in terra tenebrosa, è apparsa e ha avvolto i pastori di Betlemme (cfr Lc 2,9).

I pastori scoprono semplicemente che «un bambino è nato per noi» (Is 9,5) e comprendono che tutta questa gloria, tutta questa gioia, tutta questa luce si concentrano in un punto solo, in quel segno cheFlower Stand PHTW HTZ Struttura a Fiore a pianta Multi-Piani a Pavimento in Stile Europeo e all'aperto ++ (colore Bianca) l’angelo ha loro indicato: «Troverete un bambino avvolto in fasce, adagiato in una mangiatoia» (Lc2,12). Questo è il segno di sempre per trovare Gesù. Non solo allora, ma anche oggi. Se vogliamo festeggiare il vero Natale, contempliamo questo segno: la semplicità fragile di un piccolo neonato, la mitezza del suo essere adagiato, il tenero affetto delle fasce che lo avvolgono. Lì sta Dio.

Con questo segno il Vangelo ci svela un paradosso: parla dell’imperatore, del governatore, dei grandi di quel tempo, ma Dio non si fa presente lì; non appare nella sala nobile di un palazzo regale, ma nella povertà di una stalla; non nei fasti dell’apparenza, ma nella semplicità della vita; non nel potere, ma in una piccolezza che sorprende. E per incontrarlo bisogna andare lì, dove Egli sta: occorre chinarsi, abbassarsi, farsi piccoli. Il Bambino che nasce ci interpella: ci chiama a lasciare le illusioni dell’effimero per andare all’essenziale, a rinunciare alle nostre insaziabili pretese, ad abbandonare l’insoddisfazione perenne e la tristezza per qualche cosa che sempre ci mancherà. Ci farà bene lasciare queste cose per ritrovare nella semplicità di Dio-bambino la pace, la gioia, il senso della vita.

Lasciamoci interpellare dal Bambino nella mangiatoia, ma lasciamoci interpellare anche dai bambini che, oggi, non sono adagiati in una culla e accarezzati dall’affetto di una madre e di un padre, ma giacciono nelle squallide “mangiatoie di dignità”: nel rifugio sotterraneo per scampare ai bombardamenti, sul marciapiede di una grande città, sul fondo di un barcone sovraccarico di migranti.FLOWERASD Telaio di bambù Cornice verdeicale pianta Telaio 2 Strati Vaso Esposizione espositore Balcone Bonsai Decorazione Interna ed Esterna,37cm Lasciamoci interpellare dai bambini che non vengono lasciati nascere, da quelli che piangono perché nessuno sazia la loro fame, da quelli che non tengono in mano giocattoli, ma armi.

Giuda tradisce Gesù per trenta denari. Il suo è un peccato orribile che si ripete ogni volta che, ancora oggi, qualcuno di noi FLy Torcia a LED Che Carica la Torcia Esterna del proiettore di casa Torcia elettrica (Edizione A)“tradisce” un amico per soldi o, comunque, per un profitto personale o semplicemente per viltà.
Ma, a fronte di questo peccato,  Giuda ha commesso un peccato se possibile ancora più grande: quello di aver dubitato della misericordia e del perdono di Gesù. 

Pietro rinnega tre volte Gesù,  ma poi “si lascia perdonare” da lui.
Noi spesso erriamo e  pecchiamo. Anche noi possiamo seguire due strade: due strade opposte. Una che conduce alla sfiducia in Dio e nel suo perdono; l’altra, invece, che va proprio nella direzione dell’abbandono fiducioso in Lui,  nella Sua bontà e nella Sua misericordia.  Il Signore,  fattosi uomo tra gli uomini,Générique Statua in ghisa Cupidon  ha amato i suoi “fino alla fine,  senza fine”.
Seguiamo, dunque, questa seconda strada e non avremo mai a pentircene!
Buona notte a tutti!