Parlando dunque dello scritto di latino assegnato per la prova di maturità nell’anno 2019 ingranerò la corda civile, considerando dapprima il testo di Tacito, in sé e per sé: mi propongo di dimostrare come la sua traduzione possa essere per lo studente, in assenza di “aiutini” plutarcheschi opportunamenteNative Instruments Komplete 11 Select Suite di Produzione Musicale, 11 Prodot... tradotti in italiano, un esercizio forse difficile ma ricco d’indicazioni per l’esaminatore; un esercizio che perde metà del suo valore in presenza dei medesimi: intellegenti pauca.

1. Analisi del testo

Ecco dunque il testo proposto ai candidati:

Octavo decimo kalendas Februarias sacrificanti pro aede Apollinis Galbae haruspex Umbricius tristia exta et instantes insidias ac domesticum hostem praedicit, audiente Othone (nam proximus adstiterat) idque ut laetum e contrario et suis cogitationibus prosperum interpretante. Nec multo post libertus Onomastus nuntiat exspectari eumNEW Mécaniques 6 en ligne LOCKING oro pour guitare Fender. ab architecto et redemptoribus, quae significatio coeuntium iam militum et paratae coniurationis convenerat. Otho, causam digressus requirentibus, cum emi sibi praedia vetustate suspecta eoque prius exploranda finxisset, innixus liberto per Tiberianam domum in Velabrum, inde ad miliarium aureum sub aedem Saturni pergit. Ibi tres et viginti speculatores consalutatum imperatorem ac paucitate salutantium trepidum et sellae festinanter impositum strictis mucronibus rapiunt; totidem ferme milites in itinere adgregantur, alii conscientia, plerique miraculo, pars clamore et gladiis, pars silentio, animum ex eventu sumpturi.

Esamineremo il testo alla maniera un po’ antica, si dirà, dei liceali d’antan, quelli del liceo gentiliano “in purezza”, prima delle numerose mini-riforme, degli aggiustamenti, dei decreti di sintonizzazione con Native Instruments Komplete 12 Ultimate - Update da Ultimate 8-11il “nuovo che avanza”, prima della “scuola-lavoro” ecc. Con questo non intendo lanciare un guanto di sfida al “didatticamente corretto”, che non so nemmeno quale sia, non pretendo che il modo corretto di affrontare il testo di Tacito sia quello qui di seguito presentato, che mi guarderò dal proporre come ideale. Semplicemente, piacque ragionare così, ed è un modo come un altro per arrivareNEW set ARTEC HOT rails - HXTN - humbucker crema colore - rails nichel nero alla meta, come quando Google Maps ci propone itinerari diversi, e noi scegliamo quello che, secondo l’opportunità del momento, appare il migliore (“appare”, appunto). Per esempio, se partendo da Lecco vogliamo raggiungere l’Abbazia cistercense di Santa Maria di Piona, possiamo scegliere di percorrere la strada statale 36 del Lago di Como e dello Spluga (40 km e 40 minuti di tragitto noioso, passando per le gallerie), oppure possiamo godere del paesaggio sulla strada provinciale 72 (38 km e 56 minuti di tragitto soave), costeggiando il lago e attraversando i paesi.

Percorsi alternativi per raggiungere l’Abbazia di Santa Maria di Piona, sul lago di Como.

Sempre per il gusto di ragionare e, ancora una volta, senza pretendere di proporre un metodo d’insegnamento e di esercitazione (per cui si veda il capitoletto seguente, § 2), faremo riferimento talora, per delucidazioni, all’edizione (1682-86) delle opere di Tacito cosiddette “in usum delphini”, curata dall’abate Julianus Pichon, corredata di note latine e comprendente una parafrasi del testo tacitiano sempre in lingua latina.Native Instruments Komplete 12-strumento ed effetti-Library Per comodità del lettore proponiamo qui sotto l’estratto di una ristampa londinese dell’opera di Tacito in usum delphini, nella parte che ci riguarda:Native Instruments Komplete Audio 6

Anzahl der Kanäle: 2
Rack-montierbar: Ja RMS-Leistung: 1000 W
Funktionen: Crossover, Limiter Marke: img Stage Line
Produktart: Leistungsverstärker Modell: STA-1000
Modifizierter Artikel: Nein Herstellernummer: nicht zutreffend
EAN: Nicht zutreffend

Native Instruments Komplete Kontrol A25 Controller midi 25 tastiPer sfogliare il documento Pdf estratto dalle Historiae di Tacito (I, 27, 18),
fare clic sull’immagine.

Cominciamo dunque a esaminare il primo periodo del brano di Tacito: nell’immagine seguente (fare clic per leggerla ingrandita su una nuova finestra del computer: eventualmente, se troppo grande, agire sulla rotella del topo Native Instruments Komplete Kontrol A49 Controller midi 49 tasti= mouse) troviamo il primo periodo tal quale, la sua traduzione e il medesimo “smontato”, per così dire, in modo da mettere in evidenza i rapporti (di dipendenza, di coordinazione) tra i suoi membri.

 

Fare clic sull’immagine per ottenerne l’ingrandimento.

Il primo periodo presenta, ovviamente, una proposizione principale, quindi una proposizione incidentale, un participio congiunto e due ablativi assoluti: siamo nel canone dello stile tacitiano. Osserviamo:

• octavo decimo kalendas Februarias >>  cioè diciotto giorni prima delle calende di febbraio, contando il giorno di partenza e quello di arrivo, dunque il 15 gennaio. Vediamo un altro esempio: il 30 di gennaioNice and very old violin, labelled Andrea Castagneri, 1739, in good condition sarà a.d. III Kal. Feb. (o, sopprimendo a.d. = ‘ante diem’, tertio kalendas Februarias), perché dista tre giorni dalle calende, contando il “paletto” posto all’inizio e quello posto alla fine: 30; 31; 1. Viceversa, se diciotto sono i paletti tra il giorno x e le calende, facendo il conto all’indietro, sarà: x = 15. Nel sito “Roma virtuale” troviamo in questa pagina (fare clic per accedervi), in basso, uno schema sintetico del calendario imperiale romano, cioè del calendario giuliano dopo la riforma di Augusto.

• praedicit >> meglio “annuncia” che “predice”: l’augure ha davanti a sé le viscere (exta) dell’animale sacrificato, che utilizza come strumento di divinazione; se le viscere sono tristia, il responso è sfavorevole.

• nella traduzione possiamo sciogliere gli ablativi assoluti e il participio congiunto come proposizioni subordinate o coordinate.Native Instruments Komplete Kontrol M32 Controller midi 32 tasti

• sacrificanti >> è un participio congiunto con Galbae (perciò abbiamo connotato queste parole in rosso).

• pro aede Apollinis >> il tempio di Apollo – leggiamo in una nota dell’edizione di Tacito in usum Delphini (che nel seguito indicheremo come ‘Tacitus IUD’) – «fuit in decima regione Romae antiquae, et in monte Palatino».

• ut laetumprosperum >> sono complementi predicativi dell’oggetto (id); ut è avverbio, e non congiunzione.

L’analisi strutturale e la traduzione del Nino Percussion NINO566 - Maracas in legno, misura M - NUOVOsecondo e del terzo periodo sono presentati nell’immagine seguente:

Fare clic sull’immagine per ottenerne l’ingrandimento.

MONACOR IMG STAGELINE AMPLIFICATORE 1.600 W Pmax, canali, brückbar sta-1000, 2 rvotfy2446-2019 nuovo

Osserviamo nel secondo periodo:NATIVE INSTRUMENTS Traktor Kontrol F1

• redemptoribus >> redemptor spesso è l’impresario, colui che appalta lavori o la fornitura di servizi pubblici; ma, come chiarisce il terzo periodo, Otone simula di avere in corso una transazione immobiliare (lo si capisce dal fatto che i redemptores si presentano – anzi: si presenterebbero – con l’architectus), circostanza che richiederebbe la sua presenza; dunque redemptores sono qui da intendere come agenti immobiliari. In questo caso non prenderemo alla lettera la nota di ‘Tacitus IUD’: «Redemptores sunt qui suis caementis suoque labore aedificant, constituto pretio: auctor Ulpianus».

• quae… convenerat >> qui c’è un pronome relativo, ma la proposizione che lo contiene non è una proposizione relativa; infatti il pronome relativo svolge qui la funzione di pronome dimostrativo connesso: quae = et haec.

• significatio >> possiamo intendere come signum = segnaleNobels dt-1 distortion 1993-95, made in Corea

• convenerat >> N-AUDIO Audio Mixer Ultra-compact Line Mono Microphone Sound Mixing Amplifier TM“era stato convenuto”; vedi l’interpretazione di ‘Tacitus IUD’: quae significatio… convenerat >> quod signum constitutum erat.

Nel terzo periodo:

• digressus >> è un sostantivo, < dīgressus, -ūs, e non un participio < digredior (in tal caso sarebbe un participio congiunto). Interpretare digressus come un participio congiunto, quand’anche grammaticalmente possibile, sarebbe far torto all’eleganza di Tacito. In ‘Tacitus IUD’ leggiamo «’causam digressus’Nord Soft Case Drum 3P requirentibus», con le virgolette (‘causam digressus’) per connotare il discorso indiretto, cioè per dire che c’era chi chiedeva a Otone la ragione del suo allontanarsi dal tempio di Apollo.

• praedia >> praedium è per lo più un podere, con i suoi caseggiati rustici; ma praedium è anche una proprietà (vedi Cicerone), e può essere urbanum o rusticum, perciò in ‘Tacitus IUD’ leggiamo: «Sicque domus et praedium pro eodem est».

• per Tiberianam domum >>NC5FXX NC5MXX - Cavo DMX, 10 m anche il palazzo di Tiberio si trova sul Palatino, alle sue pendici.

• Velabrum >> vedi ‘Tacitus IUD’: «Fuit vallis et tractus regionis Octavae et Undecimae, ad radices Palatini et Aventini montis».

• miliarium aureum >> sempre in ‘Tacitus IUD’ leggiamo : «Miliarium aureum columna fuit aurea in capite fori Rom. prope aedem Saturni, in qua incisae omnes Italiae viae finiebant; et a qua ad singulas ports mensurae regionum currebant». In realtà un «cilindro di marmo rivestito di bronzo dorato» (C. Hülsen, Il Foro Romano. Storia e Monumenti, Loescher, Roma 1905, p. 69).

• sub aedem Saturni >> Il tempio di Saturno si trova all’estremità nord-ovest del Foro Romano, sotto il Campidoglio. Sub aedem significa NOVATION - CIRCUIT MONO STATION“in prossimità del tempio” e non “sotto il tempio”.

 

Il tempio di Saturno in epoca augustea, all’estremità nord-ovest del Foro romano. Il Miliarium aureum si trovava verisimilmente tra il Tempio di Saturno e i Rostri (in basso a destra). Era questo un punto di ritrovo abituale per i cittadini: qui i congiurati aspettano Otone. Da: NEAT Worker Bee Condensatore Microfono.

• exploranda >> scilicet ‘exploranda esse’.

Consideriamo infine il quarto periodo, del quale qui sotto riportiamo analisi strutturale e traduzione:

NECK PLATE - Uomo with Hat - chrome pour guitare et basse -Fare clic sull’immagine per ottenerne l’ingrandimento.

• Ibi >> in latino, “lì”; ma in italiano suona meglio dire “qui”.

• speculatores >> questo vocabolo presenta qualche difficoltà. Nel vecchio dizionario Georges-Calonghi (in seguito, semplicemente, Calonghi), si dà la traduzione di “esploratore, spia”, che vaNeewer 5-in-1 Kit di USB Microfono NW-7000 Blu con Stand di Sospensione Braccio benissimo quando si traduce Cesare. Così anche il Lewis and Short: «spy, scout». Però, “spia” decisamente non sembra appropriato al contesto. “Esploratore” può andar meglio, se lo intendiamo come colui che è mandato in avanscoperta. La verità è però che questi speculatores erano la guardia del corpo di Otone, nel senso che lui aveva fatto del corpo degli esploratori una guardia tutta sua, personale. Un po’ come il gruppo armato di 187 militi del Corpo Forestale dello Stato, appostati vicino al palazzo della Rai, al tempo del tentato golpe di Valerio Junio Borghese (8 dicembre 1970).Novation MiniNova COMPACT SYNTHEDimensioneR ,NUOVO Di tale corpo scelto di esploratori fa menzione ‘Tacitus IUD’: «Ea pars militum maxime prona in Othonem». Il Forcellini è ancora più esplicito: «Aliquando adsumpti sunt ad custodiam corporis principis, ut satellites: guardacorpo, guardie, σωματοφύλακες; nam speculatores strenuissimi militum esse solebant». E cita lo stesso Tacito (Historiae, II, 11): «Ipsum Othonem comitabantur speculatorum lecta corpora, cum ceteris praetoriis cohortibus». Tradurremo dunque “guardie del corpo”.

sellae impositum  >> non tradurremo “posto in sella”, che in italiano s’intenderebbe come posto a cavallo, ma “posto su una sedia (o sella) gestatoria”, come quando si porta qualcuno in trionfo, o comunque perché sia acclamato dal popolo.

• conscientia >> non è la nostra “coscienza” (buona, cattiva), ma la consapevolezza, o complicità.

• clamore et gladiis >> per il modo con cui i due complementi modali sono accostati (clamore et gladiis; silentio), potremmo tradurre quel gladiis, accostato a clamore (le acclamazioni dei soldati, o le urla), come “il clangore delle armi”; volendo rimanere più aderenti al testo, diremo “agitando le spade”, che non è propriamente un atteggiamento silenzioso.

2. Sul metodo

Non so se l’analisi del branoNeewer Set 7pz Microfono Dinamico a Cavo per Kit Percussioni & Batteria (NW-7) di Tacito proposta nel § 2 possa da qualcuno essere considerata provocatoria, per via di quegli schemi a blocchi che fanno riferimento, fondamentalmente, alla sintassi latina del liceo gentiliano “in purezza”. Spero di no, e non era questo l’intendimento.
Non ignoro che il liceo riformato nel dopoguerra, sia quello classico sia quello scientifico, mutilato dei tre anni di studio del latino nelle scuole medie, mutilato degli esercizi di traduzione dall’italiano in latino, mutilato perfino nel numero delle ore d’insegnamento (nel liceo scientifico), postula un metodo di insegnamento del latino che tenga conto delle nuove “condizioni al contorno” (Novopro NCPR2–100 - Proteggi-cavi con slot, 100 cm), dunque un metodo speditivo, simile a quello con cui oggi s’insegnano le lingue moderne.

 

In ogni caso, come ho scritto nella premessa, non affermo che uno studente debba fare una analisi del testo come nel capitoletto precedente; penso però che i giovani debbano essere educati allo spirito critico, che comincia con l’analisi dei concetti, dei giudizi e delle regole del ragionamento. E che tale capacità di manifesta (anche) nell’esercizio di traduzione (dal latino, dal greco), non facilitato da “aiutini” di sorta, come invece avviene nella prova scritta di maturità della quale ci occupiamo. Sugli “aiutini”, che con il pretesto dell’interdisciplinarietà sovvertono l’impianto classico di valutazione della traduzione, vedi § 3.1.

Ebbene, il metodo del grammaticalismo razionalista, o funzionalista, di stampo cartesiano, inaugurato dalla Grammaire générale et raisonnée di Port Royal (vedi) considera appunto le modalità con cui la mente connette le parole,NEKTAR IMPACT LX25+ - Tastiera Controller MIDI USB 25 Tasti ed è di qui – anche di qui – che nasce l’educazione allo spirito critico. Quel metodo, passando per il liceo prussiano, e la Legge Casati del Regno di Sardegna che sarebbe stata recepita, di lì a poco, dal neonato Regno d’Italia, è approdato al liceo gentiliano. Coerentemente con quanto ho appena sostenuto, non dico che sia questo l’unico metodo,Nektar Panorama P4 - Controller midi (t1x) affermo però che l’educazione allo spirito critico dev’essere difesa dagli attacchi della tecnoburocrazia ministeriale, che pretende di tradurre l’insegnamento e la formazione dei giovani in un fascio di procedure, con mentalità aziendal-operativista. Perciò bisognerebbe far quadrato intorno al liceo classico e scientifico (quello vero, dove si studia latino), il liceo della riforma gentiliana: non per conservare le cattedre ai professori di latino (e di greco), ma perché la società ha bisogno di quel liceo. Ha ragione dunque, nel difenderloNeo D + RCA CLASS A cavo (1 m) dagli attacchi di logoramento e progressivo annientamento (sopire e troncare, troncare e sopire…) il giovin filosofo Diego Fusaro: costui, quando rinuncia all’idea di essere l’Antonio Gramsci dei populisti, dice anche cose giuste. Scriveva Fusaro circa due anni fa sul Fatto quotidiano:

Neo NEOTS3M - Cavo di linea d+ Classe B 1 4 TS, 3 m (g0Y)
Per leggere l’articolo, fare clic sull’immagine.

Precisamente di questa educazione allo spirito critico, attraverso uno studio del latino non banale, non operativistico, scriveva Luca Cavalli Sforza, 25 anni fa, prima che la sciura Valeria Fedeli, «ministra» (così le piaceva essere chiamata, con declinazione al femminile del sostantivo epiceno “ministro”) della Pubblica istruzione pensasse che la lotta contro le (cosiddette) fake news passasse per i pistolotti politicamente corretti:

Una sociologia trita, spesso ridotta alla scienza dell’ ovvio, alla conferma di quello che già tutti sanno, o una psicologia che può risultare di estrema ingenuità per ragazzi smaliziati, sono controproducenti.
[…] Ho capito che se ho imparato veramente a ragionare e risolvere problemi difficili nel corso del ginnasio e liceo è stato grazie all’ esperienza di traduzione dal latino. La traduzione in genere è ancora un’arte molto difficile. [Nowsonic 311617 AUTARK LED Master II controllo della luce (M6V)] Posso dire che, fra tutte le mie esperienze scolastiche, la traduzione dal latino è stata l’ attività più vicina alla ricerca scientifica, cioè alla comprensione di ciò che è sconosciuto. Proprio questo è l’importante: esercitarsi nel procedimento logico-induttivo che èNeolab 1 1131 usa e getta piatti di pesatura 35 mm x 35 mm x 25 mm blu (confe... necessario in qualunque ricerca, quel che gl’inglesi chiamano l’inferenza scientifica. Il processo di base è lo stesso in tutto il sapere.

(Luca Cavalli Sforza, genetista, studioso dell’evoluzione umana e del rapporto tra genetica e linguistica, scrisse questo articolo su Repubblica, paventando nuove disastrose riforme e, in particolare, punitive nei confronti del liceo classico e scientifico. Si veda l’articolo facendo clic sul nesso: Studiando, studiando).

Ovviamente, possiamo sottoporre allo stesso tipo di analisi anche un testo greco (qui, l’incipit della seconda Filippica di Demostene):

NERO 88 TASTI PIANO DIGITALE Spar-Set con blutooth, 1200 suoni & AccessoriFare clic sull’immagine per ottenerne l’ingrandimento.

…………………………………………………………………………………….

Considerazioni in margine a un’intervista rilasciata a Repubblica dal M° Morricone

Qui sopra, il brano musicale A Nastassja, composto da Ennio Morricone in occasione del film Così come sei, del quale Nettare Acorn Masterkey 49 USB MIDI-KEYBOARD-Controller, incl. Presonus StudioNastassja Kinski è interprete, insieme con Marcello Mastroianni. Qui sotto, una selezione di brani della colonna musicale.